Bebè Mania

SPAZIO DEDICATO AI MIEI FIGLI...BAMBINI SI NASCE ...GENITORI SI DIVENTA

Mi Piace

Chi è in linea

In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno


[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 21 il Gio 26 Ago 2010, 1:17 am

Navigazione

Migliori postatori

Partner

creare un forum
Sito segnalato su Small Advertise!
Baby Boom la TOP
 
Dettagli john23.newgoo.net/

Migliori Siti

Vota
Top Italia

    Le ragadi

    Condividere
    avatar
    Mirna Marchi
    Amministratrice
    Amministratrice

    Data d'iscrizione : 13.06.10
    Località : Ludiano
    Messaggi : 188
    Età : 49

    default Le ragadi

    Messaggio Da Mirna Marchi il Lun 12 Lug 2010, 12:48 am

    Le ragadi sono il più frequente inconveniente dell’allattamento. Sono piccole dolorosissime screpolature della pelle che ricopre il capezzolo dovute sia all’umidità a cui il capezzolo è esposto per via della secrezione del latte e della saliva del bambino che lo succhia sia all’attacco al seno del neonato.
    Il modo migliore per prevenire le ragadi al seno e poi per mandarle via è quello di tenere il capezzolo il più asciutto possibile.
    Dopo la poppata va lavato con cura* e poi tamponato a lungo con un asciugamano.
    Una buona idea per essere sicure di asciugarlo perfettamente è quello di passare sulla pelle per qualche secondo il getto tiepido dell’asciugacapelli.
    E’ importante inoltre che il piccolo, quando mangia, non tenga in bocca il solo capezzolo, ma afferri bene l’areola: se la suzione avviene in questo modo le probabilità di vedere comparire le ragadi diminuiscono.
    *Piccola nota doverosa anche per rispetto dei commenti corretti riportati più sotto:
    lavare con cura il seno non significa “strofinarlo” con saponi vari ma semplicemente sciacquarlo con dell’acqua o con le salviettine sterili vendute in farmacia. E’ una precauzione igienica.

      Argomenti simili

      -

      La data/ora di oggi è Gio 23 Nov 2017, 6:29 pm