Bebè Mania

SPAZIO DEDICATO AI MIEI FIGLI...BAMBINI SI NASCE ...GENITORI SI DIVENTA

Mi Piace

Chi è in linea

In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti

Nessuno


[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 21 il Gio 26 Ago 2010, 1:17 am

Navigazione

Migliori postatori

Partner

creare un forum
Sito segnalato su Small Advertise!
Baby Boom la TOP
 
Dettagli john23.newgoo.net/

Migliori Siti

Vota
Top Italia

    Valori pressione arteriosa in gravidanza

    Condividere
    avatar
    Mirna Marchi
    Amministratrice
    Amministratrice

    Data d'iscrizione : 13.06.10
    Località : Ludiano
    Messaggi : 188
    Età : 49

    default Valori pressione arteriosa in gravidanza

    Messaggio Da Mirna Marchi il Dom 12 Set 2010, 9:04 pm



    La pressione del sangue è la forza esercitata dal sangue sulle pareti delle arterie.
    Si riferisce alla pressione del sistema arterioso, vale a dire quella nelle arterie che portano il sangue alle varie parti del corpo – come ad esempio l’arteria brachiale (nel braccio).
    La pressione del sangue negli altri vasi sanguigni è più bassa della pressione arteriosa.
    I suoi valori sono universalmente stabiliti in millimetri di mercurio (mm Hg).
    Range di valori normali della pressione sanguigna:
    Sistolica fra 90 e 140 mm Hg
    Diastolica fra 50 e 90 mm Hg
    I medicinali contro l’ipertensione dovrebbero essere sospesi quando la pressione è inferiore a 150-160 su 100-110, quando il paziente non prende altri medicinali e non ci sono danni agli organi (rene).
    Cos’è la pressione alta?
    La pressione è considerata alta quando vengono misurati valori superiori a 140 mm Hg sistolico (il primo numero nella misurazione) o 90 mm Hg diastolico (l’ultimo numero).
    La pressione alta, o ipertensione, contribuisce allo sviluppo di disturbi alle coronarie, all’ictus, all’arresto cardiaco e a malattie dei reni.
    Quali sono gli effetti della pressione alta in gravidanza?
    Benché molte donne incinte con ipertensione abbiano bambini sani senza grossi problemi, la pressione alta può essere pericolosa sia per la madre che per il feto. Chi ne soffre è più a rischio di complicazioni durante la gravidanza rispetto alle donne con una pressione normale. Tuttavia, alcune donne sviluppano una pressione alta durante la gravidanza (cosìddetta ipertensione gestazionale).
    Gli effetti dell’alta pressione possono essere lievi o gravi. Può danneggiare i reni e altri organi della madre. Può causare un ridotto peso del feto e un parto prematuro se non trattata adeguatamente. Nei casi più gravi, la madre sviluppa preeclampsia,o “intossicazione in gravidanza” che può minacciare la vita di entrambi.

    Come prevenire problemi in gravidanza se si soffre di ipertensione?
    Se stai pensando di avere un figlio ma soffri di pressione alta, parlane subito con il medico. Fare qualcosa per controllare la pressione prima e durante la gravidanza (assieme a tutte le regolari cure prenatali) è molto importante per garantire il tuo benessere e la salute del bambino.
    Prima di restare incinta:

    • Tieni sotto controllo la pressione. Dei piccoli cambiamenti nello stile di vita, come ridurre l’apporto di sale, fare attività fisica regolarmente e perdere peso se sei sovrappeso possono essere di grande aiuto.
    • Fatti spiegare dal medico come l’ipertensione potrebbe influire sulla gravidanza e sul bambino. Scopri cosa puoi fare per prevenire o ridurre potenziali problemi.
    • Se assumi dei medicinali contro l’ipertensione, chiedi al medico se devi modificare la quantità o interromperli durante la gravidanza.

    Durante la gravidanza:

    • Cerca di ricevere tutte le regolari cure prenatali.
    • Evita alcool e tabacco.
    • Parla con il medico di qualunque medicinale da banco tu prenda o intenda prendere.

      La data/ora di oggi è Gio 14 Dic 2017, 5:29 pm